Non sai come usare l’olio di argan? Te lo spiega Viviverde

come usare l’olio di argan

 

L’estratto di cui stiamo per parlare è un po’ una pozione magica, efficace per risolvere mille più uno problemi di pelle e capelli. Come usare l’olio di argan? Beh, puoi farlo in tantissimi modi diversi: è un integratore alimentare, un ingrediente chiave di creme e trattamenti di bellezza, un idratante eccellente in bagnoschiuma e doccia gel.

Se pochi accenni non ti bastano e vuoi saperne di più, leggi questa guida di Viviverde e scoprirai cos’è, come si ricava e quali sono i suoi benefici per epidermide e chioma.

Cos’è e a cosa serve l’olio di argan

Cominciamo da qualche piccola imbeccata di botanica. L’olio di argan è estratto dai semi di Argania spinosa, un albero che cresce spontaneamente nella pianura di Souss, in Marocco, divenuta patrimonio dell’Unesco per la sua fitta vegetazione, unica al mondo.

L’habitat naturale di questo arbusto, però, è tutt’altro che rigoglioso. L’Africa atlantica, arida e al confine col deserto, ha costretto l’Argania a sviluppare delle capacità di adattamento incredibili che la rendono robusta e longeva. Pensa che può vivere anche 200 anni! Ha una chioma ampia e dalla forma tonda, il tronco corto e annodato, e dei bellissimi fiori bianchi che si trasformano, a Maggio, in frutti simili alle olive.

Ed è proprio al loro interno che si trova il seme dal quale si ottiene l’estratto di argan: dopo il raccolto, i noccioli vengono separati dalla polpa e spremuti con l’aiuto di macine in pietra. Un lavoro laborioso, semiartigianale e attento grazie al quale possiamo godere dei benefici che questa pianta ha in serbo per la nostra pelle e i nostri capelli.

Come usare l’olio di argan a 360 gradi

L’olio di argan è ricco di acido linoleico, Omega 3 e Omega 6: l’aiutante ideale per chi soffre di problemi digestivi o reumatici. Sì, perché l’estratto di semi di Argania è anche un integratore alimentare, ingeribile sotto forma di perle – per migliorare la consistenza dei capelli – o come condimento di insalate e pietanze varie, nella dieta di tutti i giorni.

Nella cosmesi, invece, l’argan è considerato un elisir di giovinezza – un po’ come la pietra filosofale di Harry Potter – per via della ricca quantità di antiossidanti che contiene. È idratante, se usato sotto forma di bagnodoccia; è ringiovanente, quando applicato come latte detergente o crema viso; è un ottimo rimedio per le smagliature post gravidanza, e lenitivo contro le irritazioni.

Eccellente anche come olio da massaggio, è puro nutrimento anche per i tuoi capelli: massaggiarne poche gocce sulla cute dopo lo shampoo tiene a bada la forfora, e rende la chioma morbida e setosa.

Un unico ingrediente con decine di utilizzi possibili e innumerevoli benefici: non c’è da stupirsi se i prodotti che contengono olio di argan sono tra i più venduti in assoluto anche sullo shop online di Viviverde!

A cosa serve l’olio di argan puro?

Prima di parlare di come si utilizza l’olio di argan sui capelli o sulla pelle, sappi che in commercio è possibile reperire questo prezioso estratto anche in forma pura al 100%.

Questo vuol dire che se hai un minimo di praticità con la cosmesi fai da te, puoi creare in casa le tue maschere di bellezza o le tue creme, facendo sempre attenzione ai dosaggi e alla conservazione dei prodotti.

Potrebbe essere un passatempo divertente, certo, ma quando si tratta di prodotti da applicare sul corpo è sempre meglio affidarsi a mani esperte: la cosmetologia è un po’ come la matematica, fatta di formule e numeri che è meglio non ignorare se vuoi che i conti tornino. E poi ci siamo noi di Viviverde a fare tutti questi calcoli per te: decisamente più semplice.

Ma ora torniamo al nostro elisir di origini marocchine e vediamo come può esserti d’aiuto nella tua routine di bellezza.

olio di argan per capelli come usarlo

Olio di argan per capelli: come usarlo

Quante volte hai usato il phon troppo caldo o una piastra lisciante eccessivamente aggressiva? Ecco, sappi che queste cattive abitudini, insieme a stress e smog, sono i nemici numeri uno dei nostri capelli.

È quando ti accarezzi la chioma e la senti arida che entra in gioco l’olio di argan, un rimedio in grado di idratare e nutrire in profondità il capello per renderlo di nuovo morbido e luminoso.

Ma vediamo se è adatto proprio a chiunque, e come applicarlo al meglio.

Scopri se è l’olio adatto a te

Hai i capelli grassi e il solo pensiero di applicare un olio sulla cute ti fa rabbrividire? Dovrai ricrederti: l’olio del Marocco è un ottimo seboregolatore e, dunque, può aiutarti a ridurre quel senso di unto che avverti a un paio di giorni dallo shampoo.

Se invece i tuoi capelli sono fini e sfibrati, abbiamo buone notizie: l’olio di argan è il tuo più grande alleato. Usato con regolarità sulle lunghezze illumina, nutre e rinforza anche le chiome più opache: i risultati saranno visibili sin dalle prime applicazioni, parola di Viviverde.

Infine, se il tuo cruccio sono i ricci, crespi e nodosi, sappi che i prodotti a base di argan sono districanti, addolcenti e ammorbidenti. Di’ addio a capelli spezzati e senza forma, c’è un nuovo supereroe in città ed è qui per donarti una chioma da sogno.

Come si applica: qualche consiglio

Come abbiamo detto poco fa, l’olio di argan può essere utilizzato da solo oppure come ingrediente principale di trattamenti di bellezza specifici per i capelli.

Se preferisci acquistare l’olio di argan biologico puro al 100% come quello di Viviverde, considera di applicarlo sempre e solo sulla testa asciutta, in piccolissime quantità. Poche gocce di estratto, infatti, sono sufficienti a farti ottenere l’effetto che desideri su tutta la lunghezza del capello. E ricorda: non serve risciacquare perché, usato in questo modo, è da considerarsi un trattamento post-lavaggio.

Quando inserito all’interno di prodotti specifici, come il nostro Shampoo Argan Terre d’Oriente biologico, la costanza nell’utilizzo ti farà ottenere gli stessi risultati, destinati a durare nel tempo. Shampoo, balsamo e maschere ristrutturanti a base di argan sono la routine di bellezza perfetta per i capelli in tutte le stagioni dell’anno: l’unico trucco – da appuntare come un mantra sulla tua agenda – è essere costante e applicarli metodicamente, seguendo i consigli che trovi sulle etichette dei nostri cosmetici.

Se non lo hai mai provato, ora che sai come usare l’olio di argan non ti resta che dare un’occhiata al nostro shop online e riempire il tuo carrello con tutta la linea dedicata a questo elisir di bellezza di Viviverde: capelli e pelle ti ringrazieranno.

TI ASPETTIAMO SUI NOSTRI SOCIAL